Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

beactivUn’invasione colorata di giallo nel cuore della città. E’ quanto si prepara ad accogliere il centro di Belluno che ospiterà centinaia di giovani e giovanissimi che hanno scelto di rispondere all’invito di essere protagonisti della "Settimana Europea dello sport – EWoS 2017", un appuntamento che – in forme diverse – sarà declinato in tutti i Paesi membri dell’Unione. Piazza Duomo, Piazza Castello, Piazza dei Martiri, Piazza Piloni e Parco Città di Bologna saranno altrettanti palcoscenici sui quali  ‘reciteranno’ decine e decine di bambini e ragazzi. Alle prese con ginnastica, atletica, arco, scherma, equitazione, basket, judo, pallavolo, pallamano, sci, pattinaggio, tennis, orienteering, scacchi, tiro a segno, nuoto, tuffi, attività subacquee, pesca sportiva. E poi le arti marziali, ‘Pompieropoli’, l’immancabile palestra di roccia gestita dagli alpini 7° Reggimento, per un totale di una quarantina di discipline. Sarà presente il CIP (Comitato Italiano Paralimpico), ci saranno i cronometristi. E torna Sport In Piazza in forma sicuramente arricchita. Ritirata la locandina, i partecipanti potranno sciamare per le piazze; per provare nuove esperienze e per ottenere il timbro sul modulo stesso e riceve la maglietta ricordo della giornata. L’edizione 2017 sarà particolarmente ricca. Domenica, infatti, Belluno ospiterà saranno presenti le Asd del che hanno aderito, nel 2016/17, ai ‘Centri CONI di Orientamento e Avviamento allo Sport’ e a quelle che intendono farlo nella stagione 2017/18. Prevista la presenza di circa 2000 partecipanti da tutta la Regione. Per la chiusura, domenica pomeriggio (inizio alle 16.30) ci sarà la sfilata dei partecipanti all’Intercentri che, preceduti dalla Filarmonica cittadina, saliranno da Piazza Duomo fino a Piazza Vittorio Emanuele. Qui, con le gradinate del Teatro Comunale a fare da ribalta, i saluti delle autorità e la consegna di premi e riconoscimenti. 

 

Locandina manifestazione