Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PODIO SQUADRA MEDIE FEMM

 

 

 

LE SCUOLE POLESANE SONO TORNATE IN PISTA AI CAMPIONATI STUDENTESCHI DI SCI.
AD ALLEGHE LA FASE PROVINCIALE, A FALCADE QUELLA REGIONALE


Dopo due anni di assenza, le scuole polesane sono tornate sulle piste da sci per rinnovare l’appuntamento con la fase
provinciale dei Campionati studenteschi. Il 23 gennaio Alleghe ha ospitato le gare di slalom, slalom gigante e
snowboard organizzate dall’Ufficio Scolastico provinciale di Rovigo. Tante le scuole medie e superiori che hanno
presentato i propri studenti al cancelletto di partenza per conquistare la qualificazione alle fasi regionali.
Nella prova di slalom gigante femminile riservata alle scuole medie vittoria di Mariachiara Milan dell’IC Rovigo 1; podio
per Elena Milan (“Parenzo” Rovigo) e Aurora Ennio (Conservatorio di Rovigo). La gara maschile di gigante è stata
dominata dal Conservatorio di Rovigo, che ha piazzato tre atleti sul podio: primo Antonio Milan, poi Riccardo Milan e
Pietro Turri.
Per la prova di slalom si è gareggiato a squadre. Tra le ragazze il successo è andato ancora una volta al Conservatorio
di Rovigo (Ennio, Cogo, Tarantino); piazza d’onore per la “Parenzo” (Milan, Segato, Mischiatti) e terzo posto per l’IC
Rovigo 1 (Milan, Silvoni, Zenato). Conservatorio di Rovigo in cima al podio anche tra i maschi (Milan, Milan, Turri);
questa volta medaglia d’argento per l’IC Rovigo 1 (Zenato, Viaro, Forestieri) e bronzo per la “Parenzo” (Boselli,
Broccanello, Brusaferro).
Due categorie per gli studenti delle scuole superiori. Lo slalom gigante riservato alle Allieve ha visto al via solo due
atlete del liceo scientifico “Paleocapa” di Rovigo: vittoria di Giada Coltro sulla compagna Giulia Raisi. Più affollata la
prova Allievi maschile (in dieci al cancelletto): il successo è andato a Tommaso Milani dell’Itis “Viola” di Rovigo, che ha
preceduto Giacomo Bordin dell’Itg “Bernini” di Rovigo e Francesco Gennaro dell’Ita “Munerati” di Rovigo. La prova di
slalom a squadre per la categoria Allievi ha visto primeggiare il “Viola” (Milani, Trentini, Sacchetto) su “Paleocapa”
(Rubello, Rosso, Tomasi) e “Munerati” (Gennaro, Cestari, Bagatin).
Tra le Juniores, successo nello slalom di Maria Vittoria Carraro su Elisa Soliani, entrambe del liceo “Paleocapa”, che ha
poi gareggiato in solitaria nella prova a squadre (Carraro, Soliani, Ferrari). Lo scientifico rodigino ha messo in bacheca
anche la vittoria nella gara individuale maschile Juniores grazie a Filippo Masiero, sul podio Giacomo Moretti (“Viola”)
e Leonardo Giardello (“Paleocapa”), nonché quella della prova a squadre, che ha visto al secondo posto il “Viola”
(Moretti, Sacchetto, Altafin) e al terzo il “Munerati” (Lancellotti, Turolla, Sfriso).
Il “Viola” di Rovigo è stato l’assoluto protagonista delle gare di snowboard. Trionfo tra gli Alliebi di Mirco Faccioli, che
ha preceduto il compagno di scuola Alessio Donini, e tra gli Juniores di Matteo Trivari.
Gli studenti vincitori della fase provinciale si sono presentati al via dei Campionati studenteschi regionali a Falcade il 7
febbraio. Nello slalom a squadre femminile riservato alle scuole medie, l’IC Rovigo 1, la “Parenzo” e il Conservatorio di
Rovigo si sono classificati rispettivamente al 16esimo, 17esimo e 18esimo posto. Nella prova maschile il Conservatorio
si è piazzato in 14esima piazza; 17esimo l’Ic Rovigo 1, 18esima la “Parenzo”. Anche nella categoria Allievi/e le scuole
rodigine hanno ceduto il passo a quelle dei comuni veneti montani: nella graduatoria femminile di slalom il
“Paleocapa” ha chiuso 16esimo, in quella maschile 18esimo, seguito dal “Munerati” (19esimo) e dal “Viola” (20esimo).
Proprio il “Viola” ha tenuto alto l’onore polesano nella prova di snowboard chiudendo in sesta piazza.

PODIO SQUADRA MEDIE MASCH