Ultim'ora

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

agonisti

 

La FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate ed Arti Marziali) pubblica la classifica società nazionale del 2017, e la scuola di judo mestrina Judo Mestre 2001 si vede ancora una volta protagonista , consolidando la sua posizione al 1° posto fra tutte le società di judo del Veneto. Come già nel 2013, 2015 e nel quadriennio olimpico 2013-2016, la squadra della Cipressina si assicura il primato in Veneto, grazie alla somma dei punti conquistati da tutti gli atleti che hanno partecipato alle finali nazionali, fra cui Eleonora Ghetti e Beatrice Ranzato, che hanno conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani juniores 2017 , Vittoria Scarpa quinta agli italiani juniores, e Pietro Popa settimo agli italiani cadetti. La classifica nazionale, che vede presenti oltre 700 società tesserate, sancisce anche il 21° posto in Italia per l’AS Judo Mestre 2001, dietro solo ai gruppi sportivi militari e a squadre semi-professionistiche, mentre il 1° posto nella provincia di Venezia è ormai un caposaldo dal 2003. E così la società guidata da Michele Pasini e Manuela Tadini, grazie al costante impegno ed ai risultati agonistici ottenuti dai suoi atleti, si vede ancora una volta consolidare la proprio posizione al 1° posto in Veneto